“Nonno ascoltami”, la campagna di prevenzione dei disturbi dell’udito fa tappa a Genova

Liguria – Sono oltre 3.500 le persone che ogni anno si rivolgono al sistema sanitario regionale ligure per ricevere un apparecchio acustico a causa di un disturbo uditivo, problema che coinvolge due persone su tre oltre i 65 anni. Di questi il 75% non porta una protesi acustica e in genere impiegano tra i 5 e i 7 anni prima di accettare il problema e rivolgersi a uno specialista.

This website uses cookies to give you the most relevant experience by remembering your preferences and repeat visits. By clicking “Accept”, you consent to the use of all the cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte Privacy.
WhatsApp chat

START TYPING AND PRESS ENTER TO SEARCH