giornata udito 2020

3 MARZO GIORNATA MONDIALE DELL’UDITO

Giornata dell’udito 

“Hearing For Life”, l’udito per la vita. È questo il messaggio che l’Organizzazione Mondiale della Sanità lancia in occasione del World Hearing Day, che si celebra ogni anno in tutto il mondo il 3 marzo per richiamare i governi mondiali sull’importanza dell’udito.
Il tema proposto dall’OMS evidenzia che interventi tempestivi ed efficaci possono garantire alle persone con disturbi uditivi di raggiungere il loro pieno potenziale.

Nonno Ascoltami - Conferenza Stampa Regionale con vice Presidente Sonia Viale

NONNO ASCOLTAMI 2019

Tutto pronto per la X’ edizione italiana, la quarta in Liguria.

“Nonno Ascoltami – L’Ospedale in piazza” anche quest’anno patrocinato dalla Presidenza del Consiglio e dal Ministero della Salute ed è realizzato con il supporto dell’OMS.

Sonia Viale – Ambasciatrice Nonno Ascoltami
Vice Presidente e Assessore alla Sanità
Regione Liguria

Nonno Ascoltami 2019 - Genova e Rapallo 29 settembre

Tutto pronto per Nonno Ascoltami 2019

Tutto pronto anche quest’anno per il tour di “Nonno Ascoltami! – L’Ospedale in piazza”, la campagna di controlli gratuiti dell’udito promossa dall’omonima Onlus che, per il decimo anno consecutivo, porta il tema della prevenzione dei disturbi uditivi e dell’equilibrio in tutta Italia.

La prevenzione nella lotta ai disturbi uditivi: Nonno Ascoltami! al SIO 2019

“Check your Hearing”: dall’OMS il messaggio sull’importanza della prevenzione nella lotta ai disturbi dell’udito. Questo il titolo della tavola rotonda a cura di Nonno Ascoltami! – Udito Italia Onlus, che si è tenuta questa mattina a Rimini, nel corso del 106° Congresso nazionale SIO 2019. Dopo i saluti d’apertura del presidente della onlus, Valentina Faricelli,

“Nonno ascoltami”, la campagna di prevenzione dei disturbi dell’udito fa tappa a Genova

Liguria – Sono oltre 3.500 le persone che ogni anno si rivolgono al sistema sanitario regionale ligure per ricevere un apparecchio acustico a causa di un disturbo uditivo, problema che coinvolge due persone su tre oltre i 65 anni. Di questi il 75% non porta una protesi acustica e in genere impiegano tra i 5 e i 7 anni prima di accettare il problema e rivolgersi a uno specialista.

WhatsApp chat

START TYPING AND PRESS ENTER TO SEARCH